mercoledì 8 gennaio 2014

Gnocchi di patate con ricotta, porri e zucchine

Rieccomi qua!
Il piatto che vi presento oggi è semplicissimo, adatto a un pranzo sia a casa sia d'asporto. Lo "inventai" per caso a Pisa, quando abitavo lì per l'Università, con la prospettiva di portarmene un po' in Facoltà, da mangiare nella pausa pranzo. Devo dire che rimasi piacevolmente colpita dalla bontà di questa mia invenzione, tanto che ne feci una foto per scrivermi la ricetta nel mio ricettario illustrato che tengo e via via aggiorno sul computer.
Questo bel piattino che vedete nella foto contiene Gnocchi di patate con ricotta, porri e zucchine.

Gnam!


Ingredienti 

* Gnocchi di patate (meglio se fatti in casa, ma io avevo quelli del supermercato)
* Una zucchina
* Mezzo porro
* 50 g di ricotta vaccina
* Olio extravergine d'oliva q.b.
* Sale q.b.


Preparazione 
 
Innanzitutto mettere sul fuoco l'acqua per gli gnocchi.
Affettare quindi la zucchina dividendola per lungo e poi trasversalmente, formando delle fettine a mezzaluna e lessarla per 5 minuti circa.
Nel frattempo affettare finemente il porro e farlo soffriggere a fuoco lento in una padella con poco olio. Scolare le zucchine e unirle al porro.
A questo punto probabilmente l'acqua per gli gnocchi bollirà: salarla con sale grosso e versarci gli gnocchi. 
Unire la ricotta a porro e zucchina e terminare la cottura mescolando per circa 2 minuti. 
Scolare gli gnocchi quando vengono a galla e condire con il contenuto della padella. 
Buon appetito!

Questo è un piatto buono sia caldo sia freddo, secondo me, è un bel modo per variare rispetto a insalate o panini quando si deve mangiare fuori!

A presto! ^___^

1 commento:

  1. Superb gustositè, annots, thanks :-)
    Lorenzo D.

    RispondiElimina

Grazie infinite per i vostri commenti! ^___^