venerdì 3 gennaio 2014

Crostata d'uva

Rieccomi qui... e finalmente con una nuova ricetta!
Quella che vi propongo oggi è una semplice crostata, che ho preparato con della marmellata di uva artigianale, ottima ma poco dolce per i miei gusti. Ho pensato che fosse meglio sfruttata all'interno di un bell'involucro di pasta frolla, più che su una fetta di pane o su una fetta biscottata a colazione, così ecco qua il risultato!
Come sempre non ho inserito burro, ma olio, nell'impasto ^___^ .



Ingredienti 

* 300 g di farina "0" o "00"
* 100 g di zucchero
* Un cucchiaino di lievito per dolci
* Una bustina di vanillina
* Due uova
* 90 g di olio extravergine d'oliva
* Marmellata di uva a volontà





Preparazione 

Setacciare la farina, il lievito, la vanillina e lo zucchero; mescolare bene con una forchetta e aggiungere le uova; continuare a mescolare fino ad avere un impasto sbriciolato. Aggiungere quindi l'olio e impastare fino a ottenere una pasta untuosa e compatta. Avvolgere in un foglio di pellicola per alimenti e porre a riposare in frigorifero per circa mezz'ora.
Nel frattempo foderare una tortiera tonda di diametro 22 cm (o poco più) con della carta da forno. 
Trascorsa la mezz'ora, stendere circa tre quarti della pasta in un disco rotondo spesso circa mezzo centimetro e porlo nella tortiera, modellando i bordi che dovranno essere alti circa un centimetro.
Spalmare un bello strato di marmellata su tutto il disco di pasta, senza ovviamente sorpassare i bordi della crostata. 
Con la pasta restante formare delle striscioline di circa 3 mm di spessore e disporle una ad una, con cautela, sopra la marmellata, incrociandole per ottenere il tipico aspetto della crostata.
Infornare a 180 °C per circa 20 minuti o finché la pasta non sarà un pochino abbronzata.
Ecco qua!



Non credo di avere molto da insegnare ai lettori, con questa ricetta, però anche la semplicità non è mai scontata, secondo me, quindi spero che gradiate la mia versione di crostata di uva!

Arrivederci a presto, spero con una nuova ricetta! ^___^

4 commenti:

  1. Wowww, ma è carinissimo questo blog e che golosa questa crostata, grazie grazie ^^
    Alice P.

    RispondiElimina
  2. grazie per essere passata da me!quei gufi che si intravedono sono stupendi!baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, si vede che mi piacciono i gufi, eh? :-D E' colpa del mio fidanzato, comunque, è colpa sua che me li regala, quelli dietro sono dei vasetti in cui tengo sale, zucchero e farina, l'altra è una gufetta che dovrebbe stare in bagno (è un poggia-spugna) m è troppo carina e la tengo in cucina per bellezza :-D

      Elimina

Grazie infinite per i vostri commenti! ^___^