mercoledì 27 novembre 2013

Castagnaccio!

Buonasera!
Novembre è il mese delle castagne e dei marroni, è il tempo in cui per le strade del centro si sente il caratteristico odore delle caldarroste, quando ci si stringe al calduccino del proprio cappotto all'arrivo del primo freddo... Beh, è il mese del mio compleanno, non potrei non amarlo! ^__^
A proposito di castagne, non passa un autunno in cui non mi gusti le buonissime e semplicissime "ballotte" (come chiamiamo a Firenze le castagne o i marroni lessi, che adoro), le caldarroste, le frittelle di farina dolce e... il castagnaccio! E' di quest'ultimo che oggi vi parlerò: per chi non lo conoscesse (a quanto ne so è un dolce tipico di Toscana e regioni limitrofe), è un semplice dolce a base di farina di castagne, detta anche "farina dolce". Eccolo qua!




Ingredienti 
 
* 250 g di farina dolce
* un bicchiere e mezzo d'acqua
* Un cucchiaio l'olio extravergine d'oliva
* Qualche noce sgusciata e spezzettata
* Pinoli
* Uva sultanina
* Un rametto di rosmarino 


Preparazione

Setacciare la farina, quindi aggiungere l'acqua e mescolare bene, fino ad avere un composto non molto sodo (se occorre aggiungere acqua o farina); aggiungere l'olio e continuare a mescolare.
Ungere bene una teglia rettangolare di circa 20x30 cm e versarvi il composto. L'altezza del dolce dovrebbe essere di circa 1 cm, anche se c'è chi lo preferisce più sottile. Spargere le noci, i pinoli, il rosmarino e l'uva sultanina sulla superficie e terminare con un filo d'olio.
Infornare a 180 °C per circa 20 minuti o un po' di più (dipende dall'altezza che si sarà ottenuta), finché i bordi non saranno più "marroncini".




Il gusto del castagnaccio può non piacere, infatti non è dolcissimo, non contenendo zucchero di per sé (se non quello delle castagne!); la bontà, per la mia esperienza, dipende dalla farina: se troverete una buona farina dolce, sicuramente il risultato sarà più gradevole!
Per chi non apprezza il leggero retrogusto amarognolo della farina di castagne, però, questo dolce non sarà mai abbastanza buono. Io da bambina non lo mangiavo, ora invece ne divorerei teglie intere! ^O^

Spero che proviate questa ricetta, fatemi sapere!!!

6 commenti:

Grazie infinite per i vostri commenti! ^___^