sabato 26 ottobre 2013

Torta di cioccolato e pere

Salve!!!
Scusate l'assenza, come sempre, ancora non riesco a organizzarmi bene, ma spero in futuro di migliorare sempre di più e scrivere eventualmente le ricette in anticipo, se saprò che il giorno seguente non potrò scriverne. Non faccio promesse, per scaramanzia, però spero proprio di riuscire nel mio intento... Non voglio far morire il mio sitino! ^D^
Oggi è sabato, per me finalmente un sabato libero dato che gli scorsi avevo sempre impegni... Che bello! Inoltre sono felice perché stanotte dormiremo un'ora in più, grazie all'ora solare! Mi ci voleva proprio! ^__^
Che ricetta vi propongo oggi? Un altro dolce, una bella torta che ho fatto qualche tempo fa e che ho consumato nelle mie colazioni dei giorni successivi: una torta di cioccolato e pere. Si tratta di una ricetta semplice, che richiede solo due passaggi un pochino più noiosi (fondere il cioccolato e montare gli albumi) e per chi apprezza l'accostamento tra cacao e pere è una delle cose più deliziose! ^P^ 




Ingredienti 

* 300 g di farina
* 240 g di zucchero
* 300 ml di latte
* Un uovo
* Un pizzico di sale
* Una bustina di lievito per dolci
* 30 g di cacao amaro in polvere
* 30 g di cioccolato fondente

Preparazione 

Tagliare le pere a tocchetti di circa 1 cm di lato; lasciare un quarto di pera da tagliare a spicchi; mettere la parte. Setacciare la farina, lo zucchero e il cacao in polvere e mescolare con una forchetta. Dividere il tuorlo dall'albume dell'uovo e porlo nella ciotola con gli altri ingredienti, tenendo da parte l'albume; aggiungere il latte e continuare a mescolare. Aggiungere il lievito.
A parte, montare a neve l'albume con un pizzico di sale. 
Fondere il cioccolato a bagnomaria e aggiungerlo al composto; aggiungere quindi l'albume e le pere e mescolare con un mestolo dal basso verso l'alto (per non fare "smontare" l'albume).  Mettere il tutto in una teglia di 22 cm di diametro e decorare la superficie con degli spicchi di pera. Infornare a 180 °C percirca 40 minuti o finché la torta non sarà asciutta al suo interno.

Che ve ne pare?


In questa foto si nota come la torta mi sia lievitata, sembra una montagna! O.o Magari c'è una ragione scientifica: forse, essendo un po' di fretta, ho mescolato poco e il lievito è rimasto più al centro... Qualcuno di voi ha idee?
In ogni modo, nonostante l'aspetto strano, vi assicuro che il gusto è ottimo!
Fatemi sapere se proverete questa ricetta! ^___^

A presto!!!

4 commenti:

  1. Deve essere una bontà questa torta!
    La proverò sicuramente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace molto! ^_^ Ha tanto zucchero, forse, ma non contiene burro e l'uovo è uno solo... ho limitato il colesterolo! :-D

      Elimina
  2. Ciao Nonna Gufetta!!! (*o*) ..il tuo nick è adorabile!!!!
    Sai cosa dovevi fare per "spianare" la torta? Una volta messa nella teglia prendi la teglia dai lati, la alzi dal tavolo di 8/10 cm e la lasci cadere. Più volte. Poi, immagina di avere le mani sul volante, la scuoti come girassi a destra e a sinistra veloce.. (mooooolto più facile a farsi che a dirsi!)..
    Vedrai che il monte diventa al massimo una collinetta! ;)
    Buona serata e buona torta!!! :D

    RispondiElimina

Grazie infinite per i vostri commenti! ^___^